La nostra storia

Nel 1869 venne avviato da Michele Mannucci – avvocato specializzato in Diritto Industriale - uno dei primi studi italiani di consulenza in proprietà industriale, che nei decenni si è evoluto ed è oggi una delle più affermate realtà in questo settore strategico per l'impresa. 

L'Ufficio Mannucci ha sviluppato un’ampia competenza e professionalità in tutti i settori della proprietà industriale (quali, essenzialmente, brevetti per invenzione industriale, marchi d’impresa, modelli di utilità, disegni e modelli, denominazioni di origine, domain names, tutela del software) e della proprietà intellettuale in genere. Assiste la propria clientela nelle procedure di deposito delle domande e ottenimento dei titoli di proprietà industriale, e nel contenzioso in sede sia amministrativa, sia stragiudiziale e giudiziale, anche in collaborazione con importanti studi legali specializzati.

Da sempre l’Ufficio Mannucci segue la propria clientela a livello italiano e, tramite una fitta rete di corrispondenti esteri selezionati nei molti decenni di attività, in tutti i Paesi esteri.

Con la ratifica di importanti Trattati e Convenzioni internazionali (Patent Cooperation Treaty, European Patent Convention) e l’entrata in vigore di Regolamenti Comunitari in materia di proprietà industriale (Regolamento sul Marchio Comunitario e Regolamento sul Disegno Comunitario) si sono aperti nuovi scenari per ottenere la concessione di brevetti, modelli e marchi aventi validità in più Paesi. In questi procedimenti sovrannazionali l’Ufficio Mannucci rappresenta i propri clienti tramite i propri professionisti, abilitati davanti agli organi sovrannazionali e comunitari istituiti da questi regolamenti e convenzioni internazionali. 

 

 

 

Italian